Fermo e Sequestro ciclomotore dubbi Conducente DIVERSO Proprietario

14 risposte [Ultimo contenuto]
eyesice
Ritratto di eyesice
Offline
Iscritto: 29/07/2019

Buona sera a tutti.

Stamattina abbiamo fermato il conducente di un ciclomotore sprovvisto di patente e senza la copertura assicurativa.

Siamo partiti ...troppo in fretta credo!

Mi sono venuti 3000 dubbi dopo ed ora eccomi qua.

Abbiamo contestato il 116 c.15 + relativo verbale di fermo e il 193 c.2 + relativo verbale di sequestro ( + art. 180 c. 6 per mancanza carta circolazione).

Qualche info in più:

- Proprietario diverso dal Conducente
- Proprietario attualmente in carcere (a dire del conducente).
- Conducente con svariati precedenti penali già definitivi e scontati (sempre a suo dire).

Al momento della contestazione non abbiamo fatto SDI.

Ciclomotore affidato a terza persona sia per fermo che sequestro.

Ora i dubbi:

1) potevamo dar seguito al Fermo se persona estranea ? Una persona in carcere può sempre e comunque ritenersi estranea?

2) si potrebbe sempre configurare l'incauto affidamento (116 c.14) al proprietario per i motivi di cui al punto precedente?

3) se d'ufficio abbiamo evidenzia che lo stesso conducente sia già stato sanzionato per le medesime violazioni (o solo una di esse) già in stato DEFINITIVO procediamo sempre e comunque alla CONFISCA?

Per ora non avrei altro da aggiungere...

Grazie!

SOPROV.it © 2011 C.F. MBRNGL54E26G478U, per info clicca qui.