Notifica infrazione al CdS all'erede dell'obbligato in solido

2 risposte [Ultimo contenuto]
tini76
Ritratto di tini76
Offline
Iscritto: 09/05/2016

Buonasera a tutti vi espongo il problema è che mi è stato segnalato per condividerlo con voi e avere qualche suggerimento. Una persona ha ricevuto la notifica tramite polizia locale di un verbale al CDS elevato con autovelox senza contestazione sul posto questa persona sarebbe l'erede dell' obbligato in solido del veicolo il quale è venuto a mancare 3 anni fa. La fotografia che riporta la targa del veicolo del defunto ma in realtà al momento della contravvenzione è stata apposta su un autocarro tengo a precisare che questa autovettura prima che venisse a mancare l'ho obbligato in solido lui stesso l'aveva data in permuta uad un concessionario per acquistarne dallo stesso un'altra. Dall interrogazione alla motorizzazione quella targa risulta associata ancora all autovettura e risulta circolante in quanto non risulta radiata demolita eccetera. Le mie domande sono: dal momento che la polizia locale nota che la targa che si vede dalla fotografia applicata su un autocarro in realtà risulta appartenere ad un autovettura Alfa Romeo eccetera eccetera Perché invece di annullare il verbale o fare ulteriori accertamenti ha provveduto lo stesso alla notifica, Inoltre questa persona che ha ricevuto la notifica in qualità di erede che non ho capito perché non si è rivolta direttamente ma me, ma tramite un collega, se abbia o meno accettato l'eredità del defunto parente a quanto pare lei era a conoscenza che quel veicolo era stato venduto anni fa, oltre ad andare al PRA e fare un eventuale perdita di possesso Come si può tutelare per eventuali altre contravvenzioni? Grazie ancora e buona

SOPROV.it © 2011 C.F. MBRNGL54E26G478U, per info clicca qui.